Cucina lucana

Ricette della Cucina lucana


Antipasti

Ceci fritti

I ceci fritti sono un ottimo accompagnamento per un aperitivo molto stuzzicante. Sono un piatto che si…

Primi

Farfalle con zucchine e gamberi

Ecco un primo piatto di semplice preparazione ma molto gustoso ed appetitoso.

Ingredienti per 4 persone:…

Secondi

Testine di agnello al forno

Questo secondo piatto è molto appetitoso e gustoso. Infatti il cervello dell’agnello contiene sostanze…


La cucina lucana

La Basilicata è una regione magica ed ermetica, terra di luce e di argilla, di boschi e di montagne, offre prodotti semplici, resi particolarmente saporiti, però, dal clima caldo e assolato: formaggi di capra e di pecora, peperoncino, erbe aromatiche e pomodori nè sono un esempio.
La cucina della Basilicata affonda le sue radici nei costumi semplici delle sue popolazioni ed utilizza i pochi ingredienti che la civiltà contadina riusciva ad ottenere dal territorio non sembre benevolo.

I lucani avevano grandi capacità di elaborare in modo straordinario il materiale a disposizione e di mescolare spesso elementi a prima vista molto diversi tra loro.

Elemento principale della gastronomia della Basilicata è la carne di maiale, con la quale si preparano tante prelibatezze come la salsiccia nera aromatizzata con pepe nero e peperoncino, le sopressate (salsiccie di carne di maiale tagliate con il coltello) e la pezzenta, una salsiccia povera preparata con gli scarti di lavorazione del maiale (cuore, polmone, rene etc).

Altre carni conosciute nella tradizione lucana sono quelle di pecora e di capra, cucinata in tanti differenti modi.

Un invenzione lucana è da considerarsi la pasta fatta in casa con farina di grano duro sale e acqua. Nè esistono molteplici varietà tra le quali ricordiamo i fusilli, le lagane, gli strascinati, le orecchiette e i cavatelli. Il condimento utilizzato è tradizionalmente il ragù di carne preparato con carne di agnello o capretto che viene prima rosolata e poi cotta insieme al pomodoro.

Tipici i ravioli alla potentina, con il loro ripieno di prosciutto, ricotta, prezzemolo, uova e pepe. A Matera si preparano invece i 'calzoncini' piccole mezzelune di pasta ripiene di ricotta, zucchero, cannella e noce moscata. Caratteristici della Basilicata anche i fusilli con le fave.

Un altro alimento molto importante della gastronomia della Basilicata è il pane, e lo troviamo come ingrediente in moltissimi primi piatti. Il suo sapore è reso ancor più caratteristico dalla cottura nei forni a legna.
Infatti è molto conosciuto ed apprezzato il pane prodotto a Matera e Altamura, fatto di sola semola, in forme di grandi dimensioni, che indurisce molto lentamente.


Ricerca per ingredienti: agnello bietole calzoncini con castagne calzoni di verdura cardi saporiti carne di maiale castagne ceci ceci fritti cialled cicoria colomba pasqualina fagioli farfalle con zucchine e gamberi fave fave e cicoria focaccia materanese fritelle lucane frittata con i peperoncini gamberi girandola di uva sultanina lagane e fagioli lasagne lenticchie melanzane orto lucano pane di Altamura pecorino stagionato peperoncini ragu lucano ragù di carne ravioli di ricotta ricotta salame sanguinaccio strascinati testine di agnello uova uva sultanina zucchine zuppa di lenticchie